Il Viaticum era il bagaglio del viandante e la proposta è quella di gustare un Archeoaperitivo con la formula “a portar via”. Il contenuto della scatola è ricco e appetitoso ma soprattutto fedele alle antiche ricette che ci sono state tramandate.
Il Viaticum contiene 5 degustazioni ognuna chiusa in una bustina per alimenti. Le persone troveranno, legato alla scatola, un foglietto arrotolato col nome di ciascuna e gli ingredienti.
Si apre la distribuzione con un brindisi con il mulsum e una mia spiegazione sulla gastronomia Imperiale, i suoi cuochi ed i personaggi storici inerenti.
Le guide turistiche della Roma archeologica possono concludere la loro visita con questa golosa opportunità per i partecipanti.

Alcune nostre collaborazioni con le guide turistiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.